Home Press 13^ Ronde San Giuliano del Sannio

13^ Ronde San Giuliano del Sannio

NON E’ VITTORIA MA QUASI. SECONDO DIETRO SOLO ALL’UNICA  WRC  AL “RALLY RONDE SAN GIULIANO DEL SANNIO”

 

La partecipazione spot al “Rally Ronde San Giuliano del Sannio” non si è tramutata in vittoria solo per 2”3 per il forte pilota bergamasco Matteo Gamba, al debutto con la Mitsubishi Lancer Evo IX gruppo R4 preparata dalla DGR Sport.

Il successo assoluto è andato per un soffio all’equipaggio Bevilacqua-Molinaro che però poteva contare sulla maggiore potenza della Citroen Xsara WRC. Matteo Gamba, in coppia come solito dal valido Emanuele Inglesi, oltre a tenere d’occhio il cronometro ha dovuto dapprima prendere le misure alla vettura con  e contemporaneamente seguire e dare le direttive ai tecnici del team per cercare si far “crescere” dal punto di vista delle prestazioni la Mitsubishi Lancer Evo IX in configurazione R4 che per l’occasione gli era stata affidata. Gli obiettivi sono stati tutti centrati visto che oltre alla brillantissima piazza d’onore Gamba-Inglesi hanno dato il loro più che fattivo contributo allo sviluppo della vettura.

Matteo Gamba, che come al solito ha corso con i colori della scuderia Casarano Racing, partiva subito con il piede giusto e sul primo passaggio della prova speciale coglieva un ottimo quarto posto a cui seguivano due secondi posti sempre a distanza ravvicinata dai battistrada Bevilacqua-Molinaro con la potente Citroen Xsara WRC. Le prime tre prove si sono disputate tutte su fondo asciutto, mentre la quarta ed ultima si è corsa parzialmente su fondo bagnato, ed è stato qui che Gamba-Inglesi hanno sferrato il loro attacco andando a conquistare il successo parziale con oltre nove secondi di vantaggio proprio su primi assoluti. Alla fine però sono purtroppo mancati quei due secondi abbondanti che non hanno permesso di tornare dalla trasferta di Campobasso con la vittoria.

Sia l’equipaggio che lo staff tecnico della DGR Sport si sono detti comunque più che soddisfatti di come sono andate le cose. La vettura si è dimostrata affidabile e con le modifiche apportate ha raggiunto quella competitività che la porterà ad essere tra le protagoniste non solo della classe R4 ma anche delle classifiche assolute.

Dopo questa parentesi la stagione di Matteo Gamba proseguirà con il Campionato Italiano Rally, con la prossima prova prevista per il 15 e il 16 settembre a San Martino di Castrozza.

 

 

(Gian Reduzzi)

 

 


 

MATTEO GAMBA SPEZZA LA PAUSA ESTIVA DEL CAMPIONATO ITALIANO RALLY TORNA PARTECIPANDO AL “RALLY RONDE SAN GIULIANO DEL SANNIO”

 

Per spezzare la lunga pausa estiva del Campionato Italiano Rally, che riprenderà a metà settembre a San Martino di Castrozza, Matteo Gamba si tiene in allenamento partecipando questo fine settimana alla tredicesima edizione del “Rally Ronde San Giuliano del Sannio” in provincia di Campobasso.

Per l’occasione il forte pilota bergamasco non sarà al volante della solita Peugeot 207 Super 2000, ma in qualità di tester gli sarà affidata da parte della DGR Sport una Mitsubishi Lancer Evo IX in configurazione R4. Come ormai consuetudine Matteo Gamba avrà al suo fianco in qualità di navigatore l’esperto Emanuele Inglesi con cui fa ormai coppia fissa da alcuni anni. L’equipaggio Gamba-Inglesi correrà per i colori della scuderia Casarano Racing così come nelle uscite del Campionato Italiano Rally.

La gara, come tutte le ronde, sarà articolata su quattro passaggi sulla prova speciale denominata “San Giuliano” su fondo asfaltato e della lunghezza dei 8,8 chilometri.

Matteo Gamba affronterà questa nuova sfida in primis con l’intento di prendere confidenza con la nuova vettura per permettere ai tecnici di effettuare le giuste regolazioni sulla base delle indicazioni che un pilota di esperienza come lui saprà fornire. Non per questo non verrà tenuto un occhio di riguardo alla classifica dove Matteo Gamba conta di poter essere tra i protagonisti assoluti.

 

(Gian Reduzzi)