25^ Rally San Crispino

Sito web ufficiale della manifestazione

Programma

Elenco Iscritti

Classifiche

 

 


 

 

 

Sesto assoluto al 25^ Rally San Crispino di Gubbio


Continua con assoluta regiolarità la marcia di Matteo Gamba ed Emanuele Inglesi a bordo della loro Peugeot 207 S2000 Balbosca.
Nonostante la sfortuna dell' ultima prova speciale quando si trovavano in quinta posizione assoluta una foratura stava per compromettere totalmente la loro gara.
Riuscivano invece a perdere soltanto 1 minuto ed una posizione anche perchè nello stesso punto anche altri concorrenti dovevano fare i conti con altre difficoltà.
Alla fine al traguardo il rammarico è stato notevole anche perchè i propositi della vigilia stavano per essere totalmente centrati.
Era impossibile raggiungere gli scatenati Andreucci e Scandola, mentre la quinta posizione era assolutamente alla portata e con un pò di fortuna anche il quarto posto.
Nulla è compromesso però per il buon esito del campionato dove Matteo Gamba ha dimostrato grande regolarità nel conseguimento di posizioni che lo mettono in buona prospettiva per le prossime gare.

 

(Gian Reduzzi)

 

 

 


 

 

 

 

Quinto assoluto dopo la prima giornata

Matteo Gamba in coppia con Emanuele Inglesi alla guida della sua fidata Peugeot ha conluso al quinto posto assoluto la prima tappa della gara disputata sugli sterrati del Rally San Crispino nei dintorni della città di Gubbio. Il forte pilota bergamasco con l'assertività che lo contraddistingue ha affrontato il ritorno alla guida dopo i tragici fatti della targa Florio in modo professionale ed efficace nonostante i nemici più forti che lo aspettavano fin dalla partenza siano stati il numero 1 sulle portiere ed il caldo. La strada del primo concorrente si è da subito trasformata in un secondo apripista che penalizzava le sue prestazioni che comunque si mantenevano su livelli decisamente accettabili. Anche il caldo asfissiante ha reso particolarmente difficile il compito agli uomini in abitacolo ma anche alle vetture e ai meccanici all'assistenza. Per questi motivi la prestazione complessiva si può ritenere buona in vista soprattutto della seconda tappa . Matteo Gamba sarà costretto ad attaccare senza però correre inutili rischi perchè sarà impresa non da poco colmare il distacco con chi lo precede,visto che non può perdere di vista  la complessiva regolarità di risultati che ha contraddistinto la sua stagione fin qui disputata. 


(Gian Reduzzi)

 

 


 

 

 

 

Dopo la prima giornata del Rally San Crispino l'equipaggio Gamba-Inglesi si posizionano alla quinta posizione assoluta,  nonostante la penalità di dover percorrere le strade delle PS per primi, trovando le traiettorie molto sporche.

La PS "Mensola 1" è stata annullata per motivi di sicurezza, la "San Bortolomeo 1" hanno percorso la lunghezza di 24.23 km in 18'59".9, la prova speciale "Mensola 2" avente un lunghezza di 6.99 km e stata percorsa in 4'53".9 e nella ripetizione della "San Bortolomeo 2" hanno migliorato il loro  passaggio percorrendola  in  18'33".1


Matteo Gamba " E' stata una giornata molto calda e all'interno dell'abitacolo c'era una temperatura al limite della sopportazione, abbiamo pagato molto il fatto di essere partiti per primi trovando le prove con molta ghiaia,  la Pegeuot 207 S2000 si comporta bene, domani ripartiamo cercando di attaccare per posizionarci alla quarta posizione attualmente occupata dal equipaggio Trentin-De Marco"

 


 

 

 

Prima di percorrere le prove speciali del quinto appuntamento del Campionato Italiano Rally gli equipaggi hanno affrontato lo shakedown dove il velocissimo Matteo Gamba ha staccato il terzo tempo assoluto, percorrendo i pochi chilometri di shakedown in 2'18.84.

Domani alle ore 12.29 entrerà nel vivo il Rally San Crispino iniziando con la prima prova speciale.

 

AGGIORNAMENTO: A causa di un'incomprensione tra l'equipaggio e i commissari di gara rispetto l'orario di partenza dello shakedown, Matteo ed Emanuele si sono presentati al via con mezz'ora di ritardo.
Nonostante l'ottimo terzo tempo ottenuto durante lo shakedown, il bergamasco ha scelto per ultimo la posizione di partenza della tappa di domani partendo per primo e rimanendo penalizzato dal fatto che le strade presentano parecchia ghiaia sulle traiettorie.

 

 


 

 

 

IL CAMPIONATO ITALIANO RALLY TORNA SUGLI STERRATI AL “RALLY SAN CRISPINO”

Dopo la purtroppo tragica tappa in quel della Sicilia il Campionato Italiano Rally per la seconda gara stagionale su fondo sterrato, il “Rally San Crispino” giunto alla venticinquesima edizione.

La gara si svolgerà negli splendidi scenari umbri ed in particolare la pittoresca e storica cittadina di Gubbio sarà il quartier generale della manifestazione che per quanto riguarda invece le prove speciali si snoderà nelle splendide “strade bianche” circostanti già teatro di epiche sfide rallistiche.

All’appuntamento tricolore come al solito non mancherà il forte pilota bergamasco Matteo Gamba che come  sarà al volante della Peugeot 207 Super 2000 preparata da Balbosca ed avrà al suo fianco Emanuele Inglesi a dettare le note. Particolarmente attese e gradite da Matteo Gamba le prove su terra delle quali è uno dei migliori interpreti a livello nazionale. Nel corso dei test pre gara il pilota e lo staff tecnico di Balbosca hanno approntato al meglio il set up della vettura per renderla il più possibile performante sulle veloci prove della gara eugubina.

Il “Rally San Crispino” si articolerà su dieci “speciali” per un totale di oltre centoventicinque chilometri di tratti cronometrati ed una lunghezza complessiva di circa quattrocentosettanta chilometri, suddivisi in due tappe. Lo start verrà dato venerdi 29 giugno alle ore 12,00 da Piazza 40 Martiri a Gubbio dove il rally si concluderà sabato 30 giugno alle 18,30

 

(Gian Reduzzi)